Leandro Erlich: Dalston House

0
Leandro Erlich: Dalston House
di Redazione

Per risalire le pareti dell’edificio vittoriano che si trova a Dalston - est di Londra - non bisogna essere un supereroe né, se si sgambetta sul davanzale di una delle sue finestre, un potenziale suicida. La facciata di Dalston House, va precisato svelandone il mistero, è un’installazione dell’artista argentino Leandro Erlich: una ricostruzione in scala 1:1 dell’edificio tardo ottocentesco disposta in terra su un lotto inutilizzato; un enorme specchio, con un’inclinazione di 45 gradi posto sopra l’installazione, proietta la stessa sul piano verticale, così da farle occupare uno spazio nello skyline reso disponibile dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Gli spettatori, adulti e bambini, formando una colonna umana tra un cornicione e l’altro, possono misurare l’edificio con il proprio corpo come se fossero moderni uomini vitruviani; oppure possono utilizzare l’estensione delle braccia per verificare l’apertura di una finestra. Non  a caso, l’installazione commissionata dal Barbican – da inserire nel programma estivo di eventi all’esterno del centro, Beyond Barbican, e in collaborazione con OTO Projects - fa anche parte del London Festival of Architecture 2013.

Leandro Erlich, Dalston House. Photo Gar Powell-Evans. Barbican Art Gallery 2013

Le installazioni giocose di Leandro Erlich sfidano la nostra percezione della realtà. I suoi scenari architettonici, impeccabilmente costruiti, trasformano gli oggetti reali e gli scenari di tutti i giorni in esperienze surreali, come ad esempio una piscina dove gli spettatori possano intrattenersi sott'acqua (Swimming Pool, creata per la Biennale di Venezia nel 1999 è ora installata in modo permanente presso il 21st Century Museum for Art, Kanazawa, Giappone) oppure la galleria di un ascensore dove sia possibile fare una godibile passeggiata, The Shaft (2011).

 


Leandro Erlich: Dalston House
Fino al 4 agosto 2013
1-7 Ashwin Street, Dalston, E8 3DL

commenti

ci sono 0 commenti per questa news

Scrivi

I commenti offensivi verranno automaticamente rimossi
Il testo del tuo
commento
Nome / nickname
Indirizzo email
( non verrà pubblicato )
Il tuo sito