L'arte contemporanea raccontata a mio figlio#7: Damián Ortega, Controller of the Universe

0
L'arte contemporanea raccontata a mio figlio#7: Damián Ortega, Controller of the Universe
di Marianna Frattarelli

Nell’officina di Damián Ortega, a Città del Messico,  un'esplosione lancia a tutta velocità gli strumenti di lavoro appesi alla parete attrezzata: seghe, picconi, forbici, cacciaviti, martelli e accette.

Controller of the Universe, 2007 Found tools and wires Variable dimensions Courtesy of the artist, White Cube, London and P.S.1. Contemporary Art Center, 2008.

Istintivamente verrebbe da chiudere gli occhi e pararsi il volto, magari rannicchiarsi facendo scudo con le braccia. E invece. Aprendo prima un occhio e poi l’altro in cerca di conferme a ciò che sta accadendo - anzi che non sta accadendo – si vedono gli attrezzi, un centinaio di utensili che l’artista-bricoleur è solito utilizzare, congelati in un fermo immagine.

Damian Ortega Controller of the Universe, 2007 (detail) Found tools and wires Variable dimensions Courtesy of the artist, White Cube, London and P.S.1. Contemporary Art Center, 2008. 

L’atmosfera certo non è più minacciosa. Gli oggetti hanno perso la loro aggressività e tentennano timidi se qualcuno li tocca. E non è l’unica cosa strana che si nota in questa esplosione. Non si era mai visto tanto ordine. Gli arnesi si aprono come un bouquet di fiori intorno ad uno spazio vuoto, che è possibile attraversare.

Damián Ortega non è nuovo a queste “esplosioni controllate” e si è divertito anche con la carrozzeria di un Maggiolino Volkswagen del 1989 (Cosmic Thing, 2002).

Damián Ortega Cosmic Thing, 2002 Beetle 83', stainless steel, wires and plexiglass Variable dimensions Courtesy The Museum of Contemporary Art, Los Angeles, purchased with funds provided by Eugenio López and the Jumex Fund for Contemporary Latin America Art 

Dove?

All’Hangar Bicocca, Milano, fino all’8 novembre 2015, l'Opera del messicano Damián Ortega è in mostra - e il titolo è "Casino". 


Damián Ortega Cosmic Thing, 2002 Beetle 83', stainless steel, wires and plexiglass Variable dimensions Courtesy The Museum of Contemporary Art, Los Angeles, purchased with funds provided by Eugenio López and the Jumex Fund for Contemporary Latin America Art 

commenti

ci sono 0 commenti per questa news

Scrivi

I commenti offensivi verranno automaticamente rimossi
Il testo del tuo
commento
Nome / nickname
Indirizzo email
( non verrà pubblicato )
Il tuo sito