Piedras Errantes #2: libro d'artista

0
Piedras Errantes #2: libro d'artista
di Redazione

AMAYA BOMBIN : "La natura interdisciplinare di questo workshop si esplica nella totale libertà di dipingere, di creare sculture, collage, poesie visive, per creare opere d'arte uniche".

E allora perché non creare un libro d'artista? Oltre al numero di pietre, alle varie modalità di dipingerle e di cucirle insieme, Amaya ci suggerisce quest'ultima variante per realizzare la nostra installazione. Un vero e proprio libro d'arte che potrebbe essere ispirato ai "libri illeggibili" di Bruno Munari, dove si rinuncia alla comunicazione testuale in favore della sola funzione estetica. Il testo lascia lo spazio alla comunicazione visiva e tattile che avviene attraverso la trasparenza, il formato delle pagine, il colore, la texture e la durezza delle pietre. Amaya reiventa e riporta a diversa funzione la forma dell'oggetto-libro ricostruendola con materiali differenti, secondo il proprio pensiero e la propria ricerca. Un libro che non veicola parole e pensieri, ma che si "impone" per una fisicità diversa perché diversa è la sua forma e la sua forza espressiva.

commenti

ci sono 0 commenti per questa news

Scrivi

I commenti offensivi verranno automaticamente rimossi
Il testo del tuo
commento
Nome / nickname
Indirizzo email
( non verrà pubblicato )
Il tuo sito