Senza titolo con nuvola
di Matteo Fato

foto


video

57
euro
52
euro

L’indagine sul segno percorre l’intera ricerca di Matteo Fato (Pescara, 1979). Con Senza titolo con nuvola l’autore rivela il processo di studio alla base delle sue opere e invita il collezionista a prendervi parte, donando gli strumenti e indicando un metodo di lavoro.

La box contiene una boccetta d’inchiostro di china e un pennino, strumenti da utilizzare per tracciare sui fogli di un taccuino da disegno l’immagine di una nuvola, seguendo la traccia della fotografia allegata. La china è stata per alcuni anni la tecnica privilegiata dell’autore, che l’ha impiegata per ritrarre soggetti naturali – come animali, alberi, rocce e appunto nuvole – nell’ambito di una ricerca sulla pittura cinese tradizionale. Il taccuino costituisce poi il supporto più immediato per il disegno, fondamento della pratica dell’artista.

L’autore concepisce questo progetto come un dono al collezionista, cui si rivolge in una lettera, e un invito a intraprendere sotto la sua guida un primo studio del disegno.